Oh Margherita!

Manifesto di Mario Pozzati

Costume per Oh Margherita!

Petrolini in Oh Margherita!,
tempera e acquerello di Ignacio Martinez

La parodia del "Faust" è una delle prime macchiette documentate nelle memorie di Ettore Petrolini. Durante la tournée del 1907 in Sud America, il giovane Ettore riscuote i suoi primi successi proprio con questa interpretazione.

Tutto bene: ma il debutto – ahimè – fu un mezzo fiasco!... (…)
Mi tormentavo il cervello per la realizzazione del denaro occorrente al viaggio di ritorno. Mai come in quel momento avevo sentito di voler tanto bene a Roma. Ma al mio sconforto momentaneo, venne in aiuto il régisseur del Teatro, dandomi saggi consigli. Infatti, la sera dopo, ritentai la prova im-provvisando un altro tipo di repertorio: mi misi a strafare in tutta l'estensione del termine: buttai via il frac, mi combinai un'acconciatura delle più fantastiche e così, a soggetto, cominciai con la parodia del "Faust".
Oh, Margherita
non sei più tu!...
Non sei più tu!...
Non sei più tu!...

(Modestia a parte)

Indietro - Avanti