Informazioni

Chi siamo
Come raggiungerci
Contatti
Pubblicazioni
Site Map

Servizi

Sala di lettura
Museo
Riproduzioni
Normative

Collezioni

 

Il Fondo Tatiana Pavlova

Tatiana Pavlova (Belopavlovic, Ucraina, 1890 - Roma, 1975). Attrice e regista teatrale.

I materiali che costituiscono il piccolo fondo furono donati alla Biblioteca dal marito dell'attrice, l'autore drammatico Nino D'Aroma, e dalla figlia, il 12 maggio del 1976.
Il fondo costituito da dieci costumi e due abiti da sera, oltre ad alcuni oggetti di scena (le spade utilizzate per il Cyrano de Bergerac e per il Torquato Tasso), due lettere autografe, una di Adelaide Ristori, l'altra di Carlo Goldoni, donate dalla figlia della Pavlova e un dipinto che ritrae l'attrice.

Il fondo stato inventariato e ne esiste una dettagliata elencazione. Gli abiti, i costumi, gli oggetti di scena e il quadro sono stati fotografati e le fotografie sono accessibili alla consultazione. Le lettere sono incluse nella raccolta di autografi della Biblioteca e sono anch'esse accessibili alla consultazione.
In occasione della riapertura del Museo del Burcardo, nel dicembre del 1998, due costumi del fondo (il mantello per La signora Falkestein di Rosso di San Secondo e l'abito per la Zaza di P. Berton e Ch. Simon) sono stati completamente restaurati ed esposti nel nuovo allestimento museale.

Fondi speciali