Informazioni

Chi siamo
Come raggiungerci
Contatti
Pubblicazioni
Site Map

Servizi

Sala di lettura
Museo
Riproduzioni
Normative

Collezioni

 

Il fondo Guglielmo Giannini

Guglielmo Giannini (1891-1960). Uomo politico, giornalista, autore drammatico, regista teatrale e cinematografico, sceneggiatore

Giornalista, approd˛ nel 1914 alla direzione de L'Avanti. Nel 1932 lasci˛ momentaneamente il giornalismo per dedicarsi alla sceneggiatura cinematografica. Diresse anche proprie compagnie teatrali, con le quali mise in scena le sue commedie di costume o ispirate ai generi comico e poliziesco.
Nel 1945 fond˛ il settimanale L'uomo qualunque, da cui nacque un movimento politico nelle cui fila Giannini fu eletto deputato per la Costituente, tornando alla Camera anche nella I legislatura repubblicana (1948).

L'archivio teatrale di Guglielmo Giannini fu venduto alla Biblioteca da un collezionista privato nel dicembre del 1991, insieme ad un gruppo di lettere di altri autori e attori teatrali. Il fondo Ŕ costituito da lettere, veline di risposta e telegrammi, relativi alla costituzione ed evoluzione di alcune compagnie teatrali e ai rapporti, che si svilupparono nel dopoguerra, tra Giannini e persone, enti e compagnie interessati alla rappresentazione dei suoi testi teatrali. Alla corrispondenza si aggiungono alcuni documenti di altro tipo: fotografie, locandine, inviti ed un programma di sala.
Esiste un elenco dettagliato del fondo, compilato al momento dell'acquisto. La corrispondenza Ŕ confluita nella collezione di autografi giÓ posseduta e conservata presso la Biblioteca ed Ŕ accessibile al pubblico.

Fondi speciali