Informazioni

Chi siamo
Come raggiungerci
Contatti
Pubblicazioni
Site Map

Servizi

Sala di lettura
Museo
Riproduzioni
Normative

Collezioni

 



Il fondo Eduardo De Filippo

Eduardo De Filippo (Napoli, 1900 - Roma, 1984). Autore drammatico, attore regista

Figlio di Eduardo Scarpetta, debutt˛ in teatro a quattro anni. Nel 1922 scrisse la prima commedia in tre atti, Uomo e galantuomo. Nel 1931 fond˛, con i fratelli Peppino e Titina, la Compagnia del teatro umoristico "I De Filippo". Anche Pirandello si interess˛ ai De Filippo, offrendo loro la versione napoletana di LiolÓ e de Il berretto a sonagli. Nel 1944 la Compagnia del teatro umoristico si sciolse e l'anno seguente nacque la Compagnia di Eduardo, che rappresent˛ grandi successi di Eduardo quali Napoli milionaria, Questi fantasmi, Filumena Marturano. Negli anni Cinquanta Eduardo svolse anche un'intensa attivitÓ cinematografica, proseguendo poi la sua attivitÓ di drammaturgo ed ottenendo grandi successi e riconoscimenti in Italia e all'estero. Nel 1972 ricevette dall'Accademia dei Lincei il premio Feltrinelli; il 15 luglio 1977 fu insignito della laurea in lettere honoris causa all'universitÓ di Birmingham, per i suoi meriti di drammaturgo, attore e regista. Nel novembre del 1980, all'universitÓ degli Studi di Roma, gli venne conferita la laurea in lettere honoris causa, mentre nel settembre del 1981 la Repubblica Italiana lo onor˛ con la nomina a senatore a vita.

Tra il 1971 e il 1972 un piccolo gruppo di materiali (tesi di laurea, copioni di testi teatrali di De Filippo, pubblicati e tradotti in lingue straniere, opuscoli e volumi) fu donato dallo stesso Eduardo in seguito ad una visita presso la Biblioteca Teatrale di Isabella Quarantotti, che espose l'intenzione dell'autore di costituire un centro di raccolta di materiali bibliografici su Eduardo, per favorire il lavoro di studenti e studiosi. Nelle collezioni della Biblioteca esistevano giÓ allora numerosi volumi di opere e saggistica di e su Eduardo, ritagli di stampa, fotografie, caricature. Il progetto di una sezione dedicata ad Eduardo non fu mai definito, ma la Direzione della Biblioteca riuný comunque al Burcardo tutti i copioni di Eduardo in possesso della Siae, depositati presso la Sezione D.O.R. o facenti parte della Biblioteca Capriolo, presso la Sede di Napoli. La consistenza del fondo Ŕ data da 14 copioni a stampa con la versione in lingua straniera di testi di Eduardo; 5 tesi di laurea in fotocopia; 12 volumi e 3 opuscoli, alcuni in pi¨ copie, donati dall'autore; 90 copioni, 1 sceneggiatura per la televisione e 1 spartito musicale, provenienti dalla Biblioteca Capriolo presso la Sede di Napoli e dalla Sezione D.O.R. della Siae.
Esiste un elenco dettagliato del materiale donato da E. De Filippo, mentre i copioni Siae sono rintracciabili nel data base della Biblioteca relativo ai copioni.
I copioni inediti sono consultabili solo con il consenso dei titolari dei diritti d'autore.

Fondi speciali