Informazioni

Chi siamo
Come raggiungerci
Contatti
Pubblicazioni
Site Map

Servizi

Sala di lettura
Museo
Riproduzioni
Normative

Collezioni

 


Manifesto del Teatro Apollo, 1829

Il fondo Famiglia Capranica

Il fondo, donato alla Biblioteca Teatrale Siae negli anni Cinquanta, è solo una parte del vasto archivio della famiglia Capranica, venduto nel 1970 al Comune di Roma e attualmente conservato presso l'Archivio Capitolino.
Il fondo è costituito dalla documentazione dell'attività che la famiglia svolse in campo teatrale.
I documenti, di grande utilità per la ricostruzione della storia del teatro italiano nel XIX, sono per la maggior parte relativi al Teatro Valle; solo pochi documenti riguardano altri teatri romani come il Mausoleo di Augusto, l'Alibert, l'Apollo, l'Argentina, il Metastasio, il Tordinona.
Il fondo comprende la corrispondenza del marchese Bartolomeo Capranica, proprietario del Teatro Valle al tempo della sua ricostruzione ad opera del Valadier, nel 1822, nonché il materiale riguardante l'agibilità del teatro (istanze, permessi, perizie, sopralluoghi, note di spesa).
Il fondo è costituito da lettere, minute, allegati e copie di lettere, borderò, documenti vari, fotografie, manifesti, libretti per musica, minute di avvisi teatrali, copie di trafiletti di giornali, scritture teatrali e materiali vari relativi al Teatro Valle e relativi a nove controversie legali.

La maggior parte dei documenti si riferisce al XIX secolo, anche se il fondo abbraccia un arco di tempo che va dal 1727 al 1940.

Tutti i documenti sono accessibili alla consultazione. La corrispondenza autografa, le locandine, i libretti per opera, e fotografie, i manifesti sono stati assimilati alle relative collezioni conservate presso la Biblioteca e sono facilmente rintracciabili attraverso l'elenco del fondo, gli altri materiali sono attualmente ripartiti in 20 cartelle a loro volta suddivise in buste, più un volume separato con la contabilità relativa alla ricostruzione del Teatro Valle del 1822.

Fondi speciali